Caritas – diocesi Tortona

La mission di Caritas – diocesi Tortona

La Caritas della Diocesi di Tortona è nata negli anni ’70 grazie alla volontà e all’impegno di Mons. Francesco Remotti. In linea con Caritas Italiana, interviene nelle situazioni di grave bisogno all’interno di un vasto territorio che si estende dalla Liguria alla Lombardia, abbracciando una vasta fetta del Piemonte.

caritas diocesi tortona

All’interno di Caritas Tortona (diocesi di Tortona), si trovano circa 314 parrocchie, alcune con i propri gruppi caritativi (o parrocchiali) che organizzano varie attività di solidarietà e animazione della comunità. Non tutti i gruppi caritativi avviano necessariamente un proprio Centro d’Ascolto: un gruppo caritativo infatti per trasformarsi in un Centro d’Ascolto Caritas deve condividere il metodo Caritas e per questo avviare un percorso di formazione presso Caritas Italiana e presso la Caritas Diocesana, con l’affiancamento di operatori esperti.

La Caritas Diocesana è l’organismo pastorale istituito dal Vescovo al fine di promuovere, anche in collaborazione con altri organismi, la testimonianza della carità nella comunità ecclesiale diocesana e delle comunità minori, specie parrocchiali, in forme consone ai tempi e ai bisogni, in vista dello sviluppo integrale dell’uomo, della giustizia sociale e della pace, con particolare attenzione agli ultimi e con prevalente funzione pedagogica. La Caritas Diocesana è lo strumento ufficiale della Diocesi per la promozione e il coordinamento delle iniziative caritative ed assistenziali.