Microcredito

La Diocesi e la Caritas di Tortona in collaborazione con la Fondazione Cassa di Risparmio di Tortona e la Banca Regionale Europea hanno sviluppato la realizzazione di due progetti di Microcredito, destinati a favorire l’accesso al credito alle fasce più svantaggiate della popolazione, nell’ottica di contribuire a migliorare il livello di vita dei soggetti più deboli:

Progetto di Microcredito sul territorio in Provincia di Pavia, attuato grazie al contributo della Provincia di Pavia (€ 200.000,00) in collaborazione con la Fondazione Banca Del Monte di Lombardia e la Banca Regionale Europea.

Progetto di Microcredito sul territorio della Provincia di Alessandria è stato attuato grazie alla collaborazione della Caritas Diocesana di Tortona, mettendo a disposizione un fondo di € 150.000,00 (50.000,00 € della Diocesi e 100.000,00 €  Fond. CRT).

Il Progetto di Microcredito in provincia di Pavia è attivo dal 2009 sul territorio della Diocesi di Tortona che compete i Comuni della provincia pavese; l’importo massimo concedibile è di € 2.000,00 per ogni nucleo familiare, da restituire in massimo 24 mesi.

Il Progetto di Microcredito in provincia di Alessandria è attivo dal 2009 sul territorio della Diocesi di Tortona che compete i Comuni della provincia di Alessandria. L’importo massimo erogabile è invece di € 3.000,00 per ogni nucleo familiare, da restituire in massimo 24 mesi.

Destinatari del progetto

L’intervento di microcredito vuole raggiungere quella fascia intermedia di cittadini che non hanno accesso ai tradizionali canali del credito in quanto, seppur non in condizioni finanziarie compromesse, non sono in grado di fornire garanzie ritenute adeguate dal sistema bancario.

I soggetti beneficiari degli interventi sono prevalentemente le famiglie di nuova costituzione, i nuclei con figli minori e/o disabili, le famiglie con figli a carico inseriti in un percorso scolastico (entro il limite dei 25 anni).

Motivazioni e requisiti

Il prestito potrà essere richiesto per “esigenze primarie” quali:

  • sostenere spese mediche
  • migliorare le condizioni di abitabilità per i portatori di handicap
  • spese gestionali riferite all’abitazione
  • ristrutturazioni dell’alloggio
  • acquisto di arredamento, elettrodomestici o mezzi di trasporto privati
  • spese relative alla frequenza universitaria
  • spese relative all’accesso al lavoro e spese legali

Le famiglie che vogliono richiedere un finanziamento devono essere residenti sul territorio della Diocesi in Provincia di Alessandria e/o di Pavia da almeno 3 anni e avere un’occupazione lavorativa e un minimo di reddito – per garantire la possibilità della restituzione.

Contatti

0131867350
morgavi.v@caritastortona.it